Ripartiamo in sicurezza, facciamo scuola sotto il cielo! - Mac Academy
17063
post-template-default,single,single-post,postid-17063,single-format-gallery,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,side_menu_slide_with_content,width_370,qode-theme-ver-16.8,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.1,vc_responsive

Ripartiamo in sicurezza, facciamo scuola sotto il cielo!

 

Come poter ripartire ai tempi del Covid-19 con le scuole dopo il lockdown?

 

L’aria aperta è una delle miglior cure per il corpo e la mente, ancor di più per i nostri bambini, piccoli eroi del nostro tempo.

Così le aule scolastiche di Copenaghen, in Danimarca, si sono trasformate in aule “en plein air”. Dal parco divertimenti dei Giardini Tivoli al grande Zoo, chiusi per le disposizioni governative di sicurezza sanitaria e sociale, i bambini sono stati riaccolti per le lezioni scolastiche ma all’aperto, una vera rinascita.

Da metà aprile, per i più piccoli, e dai primi di maggio per gli adolescenti, gli studenti danesi sono tornati sui banchi di scuola sotto un sole luminoso e le nuvole sparse, piuttosto che tra mura scolastiche. La ricreazione è concessa così in piccoli gruppi e la distanza di sicurezza garantita da una adeguata disposizione dei banchi.

Uno dei primi Paesi che ha riaperto le scuole ma all’aperto. La novità ha attirato l’attenzione degli occhi europei desiderosi di riaccogliere i propri piccoli educandoli “sotto il cielo”.

Seguendo il suggerimento di Renoir,

primo pittore che ha saputo insegnare la bellezza di cogliere l’essenziale “en plein air”, sappiamo che l’apprendimento in un clima sano, aiuta non solo la crescita personale ma, se fatto all’aperto, favorisce il rinforzo del sistema immunitario e ancor di più diminuisce lo stress generando così una sensazione di vero benessere.