Futurismo: Cattura il movimento! - Mac Academy
16923
post-template-default,single,single-post,postid-16923,single-format-gallery,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,side_menu_slide_with_content,width_370,qode-theme-ver-16.8,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.1,vc_responsive

Futurismo: Cattura il movimento!

Il futurismo, avanguardia culturale che nasce in Italia all’inizio del XX secolo, si manifesta ampiamente anche nel mondo delle arti visive.

Alla base della pittura futurista vi è l’aspirazione a rappresentare nelle due dimensioni la velocità e il movimento.

Il laboratorio Futurismo presenta un’accurata selezione di opere, attraverso cui i partecipanti osservano come gli artisti futuristi hanno proposto l’illusione del movimento. Ad esempio, Giacomo Balla, nelle sue tele, raffigura la velocità utilizzando lo stesso principio dei cartoni animati: un cane in corsa non ha 4 zampe, ne ha ben 20.

Successivamente, i bambini sperimentano la rappresentazione della velocità su una superficie bidimensionale, provando a fotografare i corpi in movimento in eclettiche foto futuriste, con l’aiuto di luci colorate ed effetti psichedelici.

Infine spazio alla fantasia, per divertirsi con parole, onomatopee e suoni, e creare poesie futuriste. Lo scrittore futurista Filippo Tommaso Marinetti ed il suo poemetto Zang Tumb Tumb, aiuteranno i bambini a giocare con le parole rendendole libere di volteggiare, confondersi con le altre e scomporsi graficamente, fino a diventare un’opera d’arte moderna al passo con l’avanguardia artistica del primo Novecento.

 

Tipologia: Atelier Creativo – Laboratorio di Fotografia

Target: (6/10 anni – 11/14 anni)

Numero destinatari: 15/25 bambini

Durata: 1 ora e mezza